COVID 19 — 8 FEBBRAIO 2020

Posted by

08 FEB 2020 — L’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) ha stimato che il numero di casi di contagio rilevati quotidianamente in Cina si sta stabilizzando, anche se è troppo presto per concludere che l’epidemia ha superato il suo picco. “Stiamo registrando un periodo di stabilità di quattro giorni, in cui il numero di casi segnalati non è aumentato. Questa è una buona notizia e potrebbe riflettere l’impatto delle misure di controllo che sono state messe in atto”, ha dichiarato il responsabile del programma di emergenza sanitaria dell’Oms, Michael Ryan.

08 FEB 2020 — Oltre 37mila casi in Cina. Nella Cina continentale, il numero di casi confermati sabato sera è di quasi 37.200, 2.600 casi aggiuntivi rispetto alla precedente valutazione giornaliera. Una cifra significativamente inferiore alle quasi 3.900 nuove infezioni annunciate mercoledì dalle autorità cinesi. Anche il numero di casi sospetti è diminuito in modo significativo: sono state poco più di 3.900 la domenica nelle ultime 24 ore, contro oltre 5.300 nel rapporto pubblicato giovedì.

08 FEB 2020 — Di Maio: tutto il supporto al 17enne “Purtroppo Niccolò, il ragazzo italiano di 17 anni che si trova a Wuhan, in Cina, oggi ha registrato ancora un po’ di febbre e – malgrado sia risultato negativo ai test del Coronavirus per già due volte – non è potuto rientrare n Italia. Ho appena sentito la sua famiglia al telefono per rassicurarla del fatto che gli sarà dato tutto il supporto necessario. Ho sentito persone forti che chiedono solo di riabbracciare il proprio figlio”. Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

08 FEB 2020 — Speranza: il governo non cambia linea, i voli per la Cina restano chiusi “La prevenzione viene prima dell’economia, il governo non cambia linea e i voli per la Cina e dalla Cina restano chiusi. L’allarmismo è sbagliato, ma dobbiamo tenere una soglia di attenzione molto alta”. Lo afferma il ministro della Salute, Roberto Speranza, in un’intervista al ‘Corriere della Sera’, sottolineando che è “giusto aver scelto una risposta più prudenziale rispetto ad altri Paesi. Le persone infettate sono 35 mila nel mondo, con una crescita media di 3.500 al giorno. L’allarmismo è sbagliato, ma dobbiamo tenere una soglia di attenzione molto alta”. Speranza ricorda che l’epidemia di coronavirus “à ancora in fase espansiva. Io spero che le meritorie decisioni del governo cinese possano consentire di raggiungere presto il picco e iniziare la fase regressiva”.

08 FEB 2020 — Altri 6 contagiati su nave crociera in Giappone Sono sei i nuovi casi di contagio da Coronavirus diagnosticati sulla nave da crociera Diamond Princess, attraccata al largo della costa di Yokohama. Il bilancio, sull’imbarcazione in quarantena, sale quindi a 70 e il totale in Giappone a 96. A bordo ci sono 3.700 persone tra passeggeri ed equipaggio: tra loro 35 italiani, nessuno finora ha contratto il virus.

08 FEB 2020 — IL MINISTRO SPERANZA SUI VOLI CON LA CINA — Quanto alla durata del blocco dei voli, “dipende dall’evoluzione del contagio – osserva il ministro – L’articolo 32 della Costituzione, che tutela il diritto alla salute, viene prima di tutto. Sono numeri significativi, parliamo di 60 voli a settimana e almeno 200 persone a bordo di ogni aereo. La nostra misura ha ridotto in modo importante gli scambi. E i cargo che trasportano merci continuano a volare”.

Hits: 19