KEPLERO 12 GENNAIO 2018

Posted by

TERREMOTO E PREVENZIONE – “L’estensione dell’Appennino Centrale è in atto, l’abbiamo registrata con i nostri strumenti ed è pari a 3-4 millimetri l’anno“: lo ha spiegato all’Adnkronos Salvatore Stramondo, direttore del Centro Nazionale Terremoti, sezione dell’Ingv. “Ciò non vuol dire che si deve evacuare tutta l’area, vuol dire piuttosto che si deve fare prevenzione“.
Sul rischio sismico “serve la consapevolezza dei cittadini e la prevenzione. Abbiamo le migliori tecnologie per l’edilizia antisismica ma stiamo ancora fermi“. “L’Italia ‘è una terra ballerina’ leggevo sul mio sussidiario a scuola, quindi molti anni fa. L’Italia ha molte aree a rischio terremoti e certamente non è pensabile evacuarle“, anche perché “dovremmo andare a vivere in ben poche aree delle terre emerse e soprattutto è ben più pericoloso abitare in un’area a medio-basso rischio sismico e non saperlo piuttosto che in territori ad alto rischio terremoti ma mettere in atto sistemi, opere di prevenzione e tecniche costruttive antisismiche o di adeguamento degli edifici storici“.“Noi italiani siamo avanzatissimi sulle tecnologie antisismiche. Come capacità tecnica siamo superiori a molti Paesi nel mondo ma non le applichiamo, stiamo fermi“

Facebook cambia il News Feed dando la priorità a post, video e foto di amici e componenti della famiglia a scapito dei messaggi pubblicati dalle aziende media e dai singoli marchi. I cambiamenti puntano a massimizzare i contenuti condivisi fra le persone che hanno “interazioni significative” e a limitare i contenuti passivi, ovvero quelli che richiedono solo di guardare un video e leggere senza interagire.  “Vogliamo assicurarci che i nostri prodotti non siano solo divertenti, ma che siano buoni per la gente” che ne usufruisce, afferma Mark Zuckerberg in un’intervista al New York Times.
Quando la gente interagisce con persone che le sono vicine, tutto acquista più significato e si è più soddisfatti. E’ positivo per il benessere” mette in evidenza David Ginsberg, direttore della ricerca a Facebook.

ACCADDE OGGI – 
1908 – Per la prima volta un messaggio radio a lunga distanza viene inviato dalla Torre Eiffel
1948 – Eccidio di Mogadiscio : nella capitale somala, decine di italiani rimasti a vivere nella nostra ormai ex colonia vennero barbaramente trucidati in una apparentemente assurda e imprevista esplosione di violenza da parte dei somali.
1969 – I Led Zeppelin pubblicano il loro primo album
1997 – Il primo incidente ad un treno ad alta velocità italiano causa 8 vittime: un Pendolino ETR460 in corsa da Milano a Firenze deraglia presso Piacenza per un guasto meccanico
2010 – Un grave terremoto colpisce Haiti, causando più di 230.000 vittime

METEO ANCONA – Ad Ancona la temperatura segnava 11 gradi alle ore 13, il cielo è nuvoloso a tratti molto nuvoloso con vento fino a 10km/h con foschia e mare poco mosso.

METEO ITALIA – Sabato 13 Gennaio
Nord: In prevalenza soleggiato, salvo qualche addensamento su Triveneto ed Emilia Romagna, ma senza fenomeni associati. Temperature stabili, massime tra 8 e 13.
Centro: Sereno o poco nuvoloso su Sardegna e regioni del versante tirrenico, qualche addensamento in più sul settore adriatico ma senza piogge. Temperature stazionarie, massime tra 8 e 13.
Sud: Residua nuvolosità, con rovesci tra Basilicata, Calabria e nord Sicilia; neve oltre i 1200 m; migliora in serata. Temperature in diminuzione, massime tra 9 e 14.

ATTIVITA’ SOLARE SULLA PAGINA SOLAR e sul tardi sul sito principale del CONERO RADIO TEAM sezione SOLARE