KEPLERO 03 GENNAIO 2018

Posted by

MALTEMPO E METEO – Si sta concludendo l’ondata di maltempo che nelle ultime ore ha colpito il Sud Italia con venti impetuosi, piogge torrenziali, violenti temporali e grandinate fin sulle coste. Le temperature sono tipicamente invernali con abbondanti nevicate sui rilievi a partire dai 900–1.000 metri di altitudine. Le Regioni più colpite sono state Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia.
Previsioni Meteo Gennaio 2018, inizia un lungo periodo di caldo anomalo che durerà almeno fino a giorno 10 e forse anche oltre. Ma attenzione al maltempo, sarà molto violento al Nord con piogge torrenziali. Tanta neve sulle Alpi. Dopo il freddo di Dicembre, che è stato un mese invernale a tutti gli effetti con temperature inferiori alla norma in tutt’Italia e soprattutto al Sud, l’Inverno sembra prendersi un brusco “stop”. Eppure a Dicembre abbiamo avuto molto freddo, pur senza eccezionali ondate di gelo.

OGGI PERIELIO – Oggi 3 gennaio, precisamente alle 05:34 UTC (06:34 ora italiana), la Terra ha raggiunto il perielio (dal greco perì = intorno, helios = Sole) cioè il punto più vicino al Sole nel corso della sua orbita, ad una distanza di circa 147.097.233 km.
Comunemente si è portati a pensare che la Terra sia più vicina al Sole durante il periodo estivo, nulla di più errato: le diverse temperature che caratterizzano ciascuna stagione non sono dovute alla distanza del nostro pianeta dal Sole, ma al variare dell’angolo di incidenza dei raggi solari sulla superficie terrestre nel corso dell’orbita.
La Terra si avvicina al Sole annualmente a gennaio, quando nell’emisfero nord è inverno. Siamo nel punto più lontano dal Sole a luglio, durante l’estate dell’emisfero boreale. La Terra si trova 5 milioni di km più vicino al Sole a gennaio rispetto a luglio.

ACCADDE OGGI:
1117 – Nord Italia: Terremoto del 3 gennaio 1117 (circa 30 000 vittime)
1954 – Iniziano ufficialmente le trasmissioni televisive, su un unico canale, della Rai-Radio Televisione Italiana. In questa data, inoltre, va in onda la prima edizione del telegiornale.
1958 – Lo Sputnik 1, primo satellite artificiale della storia, brucia al suo rientro nell’atmosfera.
1968 – David Gilmour entra ufficialmente a far parte dei Pink Floyd.
2004 – Il rover della NASA, Spirit, atterra su Marte.

METEO ANCONA – Ad Ancona la temperatura alle 13 era di 12 gradi con cielo sereno o poco nuvoloso, vento mederato da Nord, anche se è previsto vento molto forte, la visibilità è ottima e il mare è poco mosso, prevista burrasca.

SPACEWEATHER – Anche oggi sono zero le macchie solari sul Sole e un vento solare di 365km/sec, in leggerissima crescita la radiazione solare oggi a 70sfu, ne riparliamo poi a Keplero. Anche lo scudo geomagnetico segna kp1 tutto nella norma con previsioni molto scarse per quello che riguiarda brillamenti e anche tempeste geomagnetiche. Il buco coronale presente sul nostro Astro si è dissolto mentre nell’emisfero nord se ne sta formando un altro ma al momento non sta dando effetti riconoscibili. Per lo skip corto sui 40 metri è interessante tra le 10:15 e le 11:15 almeno qui ad Ancona dove sono collegabili la maggior parte delle regioni italiane.

ASTEROIDI – Anche oggi il transito abbastanza vicino di un piccolo asteroide si chiama 2017 YD7 passerà a 4,7 volte la distanza Terra Luna

Hits: 86